Filtro per sanificazioni con innesti rapidi 1/4"

15,99 €
Prezzi iva inclusa
: Dm fit

Sconti sui volumi

Quantità Prezzo unitario Si risparmia
3 - 9 14.90 € 1.09 €
10 e oltre 12.90 € 3.10 €
Quantità

Filtro per sanificazioni con raccordi 1/4"

Filtro con raccori rapidi  da 1/4" utile per le sanificazionidei depuratori con filtri in linea o a tazza.
Viene posto a monte dell'impianto.  Il coperchio con chiusura a vite permette l'introduzione di sanficanti  come acqua ossigena, amuchina o altro ancora.

Dm fit
: ADMF0404
Sbrigati! Ultimi pezzi rimasti a disposizione!
Nuovo
  • Spedizione entro 24 h dal ricevimento del vostro ordine
  • Consegna in funzione della tempistica del corriere (max 48 h)
  • Le condizioni sono valide per tutta l'Italia.
  • Per maggiori informazioni visitare la pagina Spedizioni e Resi
Raccordo Rapido Innesto Y
Tubo
1/4"
Materiale
Resina acetalica
\"\"
   
Pressione di lavoro max
8 bar
Produttore
Dm fit
Codice produttore
ADMF0404
    Codice equivalente   John Guest  
\"\"
   
Omologazione
Dm 174- 2004 presso TIFQ
Certificazioni
NSF WRAS SGS FDA
Smaltimento
Rifiuto domestico
\"\"  \"\"
Visualizza il certificato di fiducia
  • Per ulteriori informazioni sulla natura della verifica delle recensioni e sulla possibilità di contattare l'autore dell'opinione, consulta le nostre CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modificare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne una nuova
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.5 /5

Basato su 13 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    1
  • 3
    1
  • 4
    1
  • 5
    10
Ordina recensioni per :

GIOVANNI R. pubblicato il 24/09/2023 in seguito ad un ordine del 05/09/2023

5/5

La pompa buster era rumorosa e dopo avere fatto la sanificazione con i dovuti lavaggi. Il rumore e scomparso , si vede che era incrostata, che dire come dice il proverbio ho preso due piccioni con una fava. A dimenticavo ho usato l'acido citrico e lasciato riposare per due ore prima di fare il lavaggio.

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Enrico T. pubblicato il 04/10/2022 in seguito ad un ordine del 27/09/2022

5/5

Ottimo, un po piccolo

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Andrea D. pubblicato il 27/09/2022 in seguito ad un ordine del 13/09/2022

3/5

Corretti come descrizione

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Cliente anonimo pubblicato il 10/05/2020 in seguito ad un ordine del 03/05/2020

4/5

Ok ma pensavo fosse un po’ più grande da contenere almeno una tazzina di acido di citrico

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

Cliente anonimo pubblicato il 22/03/2020 in seguito ad un ordine del 17/03/2020

5/5

oggetto solido e ben rifinito raccordi da 1/4 di buona qualità

Questa recensione è stata utile? Si 0 No 0

×
Da Raffaele | 2023-06-08 17:59:56

Salve, posso istallare questo filtro al posto del filtro di carboni e finita la sanificazione risostituire il tutto?

administrator

Buongiorno, si certo. Controlli solo le misure del tubo. Le consigliamo di sostituire il filtro a carboni dopo la sanificazione. saluti

Da | 2022-10-15 00:00:00

Buongiorno, per sanificare un'impianto ad osmosi inversa dentro questo filtro va bene acido citrico in povere? O bisogna usare liquidi?

Acquaxcasa

Acido citrico va bene, sia liquido che in grani-polvere. Attenzione NON far andare acido citrico sui carboni attivi.

Da | 2022-04-27 00:00:00

Non capisco bene come funziona questo filtro. Se viene inserito in linea, l'agente sanificante che viene inserito dentro (acido citrico o acqua ossigenata) non si diluisce progressivamente con l'acqua in entrata? Nelle istruzioni di sanificazioni del mio apparecchio c'è scritto di prelevare il liquido sanificante da un recipiente e di iniettarlo nella macchina attraverso una pompa...

Acquaxcasa

Questo è vero in parte.   Se  inserisco del ssanificante solido all'interno del  filtro in oggetto, l'acqua al passaggio soglie la sostanza e quindi distribuisce in maniera abbastanza omogenea il prodotto sanificante, ad esempio pastiglie di Amuchina o acido citrico in polvere.  Poi nel caso di introduzione di un liquido bisogna tener conto del tipo di geometrie a valle, nel senso, che se presenti grossi volumi, qui il prodotto liquido può distribuirsi in maniera più omoegnea.



Vale comunque sempre la regola di seguire le istruzioni del costruttore, essendo sicuramente più accurate in funzione della tipologia di apparecchio

Da | 2022-02-09 00:00:00

Buonasera.
Non mi é ben chiaro come devo fare ad inserire il filtro , se scollego il tubo ho solo un capo libero da inserire nel filtro come devo fare per inserire anche l'altro capo ?

Devo forse tagliare il tubo per avere due capi liberi ?

Facendo una sanificazione con acido citrico devo rimuovere i filtri e la membrana , se si , perche i filtri e la membrana non devono essere sanificati , non potrebbero contenere batteri ?
Avendo anche collegato un contenitore di accumulo come procedo per la sanificazione di questo ?

Grazie

Acquaxcasa

il filtro con innesti rapidi va inserito in linea, ossia con due capi liberi ingresso ed uscita, non necessariamente  devo tagliare, posso anche avere un pezzo  di tubo aggiuntivo da collegare ad un raccordo rapido.  Per la sanificazione di un impianto ad osmosi, con l'acido citrico posso tranquillamente andare sulla membrana ma non sui carboni.  Questo perchè ci possono essere reazioni chimiche indesiderate.  L'accumulo deve essere trattato in funzione anti batterica, meglio l'utilizzo dell'acqua ossigenata, tempo di contatto max 15 min

Da | 2022-01-13 00:00:00

Buongiorno, le membrane vengono intasate dal calcare ogni 4/6 mesi, volendo inserire questo filtro prima prima delle membrane (per sciogliere il calcare) cosa è meglio usare acido citrico o acqua ossigenata ?

Grazie

Acquaxcasa

Acido citrico. Permanenza 6/8 ore



Se le membrane si intasano  con una frequenza così elevata, verifichi la qualità dell'acqua in ingresso. Se la durezza è sopra i 40 °F Le consigliamo un prefiltro con anticalcare.



Se  è una produzione diretta, protrebbe essere anche mal dimensionato il rapporto tra produzione di permeato (acqua osmotizzata ) e scarto.  Il giusto rapporto è di 1 a 3  ossia uno di buono e 3 di scarto.

Pagina: 123

La tua domanda è stata inviata con successo il nostro team. Grazie per la domanda!
Fai una domanda
nascondere la forma
Captcha